Importante convegno organizzato dalla UILPA Veneto sulla Privacy.

E’ del 7 marzo 2005 il dlgs n. 82 che ha istituito il CAD – Codice dell’Amministrazione Digitale – e cioè il TU che ha organizzato in modo sistematico le norme in materia rendendo effettivi i diritti della cosiddetta cittadinanza digitale.

Il DPR n. 62/2013, il codice di comportamento dei dipendenti pubblici adottato dalle P.A., inoltre, ai fini di tutelare il diritto alla privacy fornisce indicazioni precise da seguire nei procedimenti di accesso agli atti e, quindi, ai dati di cui la PA stessa ha disponibilità salvaguardando i diritti di tutti gli interessati.

Tale processo di così ampia diffusione e di così forte impatto sulla vita delle persone ha determinato nel tempo anche un cambiamento culturale che ha reso i cittadini sempre più consapevoli dei diritti individuali, come il diritto all’informazione, all’autodeterminazione (v. settore sanità), il diritto alla privacy, ecc..

Con particolare riferimento a quest’ultimo e in un contesto quale quello summenzionato, in cui la PA si avvale di procedure ad alta tecnologia che consentono la gestione di innumerevoli quantità di dati per lo svolgimento di compiti istituzionali, è emersa l’urgenza di disciplinare il trattamento dei dati personali per garantire ai soggetti titolari la possibilità di controllarne l’utilizzo e la diffusione (dlgs 675/96, poi dlgs 196/2003).

Il GDPR - General Data Protection Regulation – ovvero il Regolamento UE 27.4.2016 n. 679 , che ha sostituito il dlgs 196/2003, ha ampliato le garanzie a favore del cittadino introducendo il principio di PbD “Privacy by Design” ovvero l’obbligo per ogni processo tecnologico con il quale vengono trattati dati personali di prevedere un sistema di protezione fin dalla fase di progettazione della procedura stessa.

La diffusione della tecnologia nella Pubblica Amministrazione, in sostanza, se da un lato ha prodotto innegabili benefici alla vita del cittadino, dall’altra ha aumentato in modo esponenziale la sua vulnerabilità, cioè la sua esposizione al rischio di subire limitazioni alla sua libertà, discriminazioni, ecc., rese possibili anche da un uso non autorizzato dei dati personali.

La normativa a tutela della privacy, che ha per scopo la tutela della persona, della sua dignità e della sua libertà, risponde, perciò, ad istanze di natura prettamente etica delle quali la PA non può non tener conto.

Qui sotto è reso disponibile il materiale del convegno

Dove sono i miei dati  > SCARICA

 

Trasparenza e riservatezza > SCARICA

 

Diritto alla Privacy  > SCARICA

Contatta le sedi regionali

Regione  
Abruzzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Basilicata Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Calabria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Campania Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Emilia-Romagna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Friuli-Venezia Giulia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lazio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Liguria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lombardia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Marche Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Molise Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Piemonte Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Puglia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sardegna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sicilia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Toscana Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Trentino-Alto Adige Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Umbria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Valle d'Aosta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Veneto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra che si vincono le battaglie sul lavoro, perchè il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica il successo. Ricorda che se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante.

I risultati di un’organizzazione sono i risultati dello sforzo combinato di ciascun individuo e in un team di successo il cuore che batte è uno solo ed  "il tutto" non è mai la mera somma delle sue parti, ma è maggiore o minore, a seconda di come riescono a collaborare i suoi membri.

                        Per l’elezione delle RSU 2018 scendi in campo e … FACCIAMO SQUADRA

 

a BREVE  il programma definitivo e i regolamenti. La griglia delle partite potrà essere decisa solo dopo aver definito il numero delle squadre partecipanti. Le partite si effettueranno nelle giornate del 29, 30 e 31 Ottobre.

I partecipanti dovranno essere necessariamente iscritti a UILPA. 

Le adesioni, una per ogni squadra, vanno inoltrate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con oggetto (obbligatorio)   SPORT IN FESTA PER FARE SQUADRA allegando file exel con i nominativi dei partecipanti numero tessera UILPA ed Ente e sede di appartenenza.

Il file exel predisposto può essere scaricato QUI e dovrà essere nominato > UILPA REGIONE SPORT IN FESTA PER FARE SQUADRA es: UILPA VENETO SPORT IN FESTA PER FARE SQUADRA.

File "esenzione di responsabilità e consenso utilizzo immagini"  Compilazione obbligatoria da allegare alla richiesta di partecipazione per ogni giocatore

Il COSTO: il costo è di 260 € a persona in camera doppia, sia per i giocatori che per i famigliari accompagnatori. Arrivi dal 27 mattina al 28 Ottobre mattina - partenze l'1 Novembre. Supplemento singola da definire su richiesta.

Cosa comprende: pensione completa dalla colazione, pranzo o merenda della giornata di arrivo e cene, sino al giorno di partenza, tutti i transfert da e per l'aereoporto/porto, campi da calcetto arbitri, tutte le attività ludiche e culturali proposte, serata con ballo sardo, escursioni ecc. 

Cosa NON comprende: tutti i trasferimenti con volo o nave dalla sede di provenienza per Cagliari e rientro, l'assicurazione obbligatoria per i giocatori che verrà regolata a parte; l'assicurazione del costo di 10 €, di cui 2 € legato al tesseramento obbligatorio ad INTERCRALVICENZA in quanto "Ente affiliatore ASI", e 8 € per la copertura assicurativa ASIA tutti i giocatori, legata alla copertura assicurativa, verrà consegnata la tessera INTERCRALVICENZA.

ISCRIZIONI entro e non oltre il 12 Maggio 2017 con versamento di una caparra confirmatoria di 100 € per partecipante non giocatore e di 110 € per partecipante giocatore da versare sul C.C. intestato a Coordinamento provinciale UILPA VICENZA iban IT49S0572811812012570686681  causale SPORT IN FESTA PER FARE SQUADRA.

SALDO pari a 160 € per accompagnatori e giocatori da versare entro e non oltre il 22 Settembre.

PREMI IN PALIO:

1° Premio: per tutti i partecipanti - l'essere stati insieme 4 giorni, abbiamo giocato, mangiato e ballato, ci siamo avvicinati ad uno stupendo territorio, ed in 4 giorni abbiamo consolidato una squadra;

2° Premio: a tutti i componenti della squadra vincitrice del torneo un week end di tre giorni in Sardegna

3° Premio: a tutti i componenti della seconda classificata un voucher per lo sconto sino al 50% in 150 villaggi in Italia valido per inverno / estate 2018

4° Premio: a tutti i componenti della terza classificata un "cofanetto regalo" per vivere le emozioni in coppia