Pubblichiamo di seguito un breve saggio del collega Giulio Greco sull'ipotesi di CCNL sottoscritta il 23 dicembre 2017.

Il lavoro offre, attraverso un'analisi concreta e senza trionfalismi, una prospettiva di ampio respiro sui punti di forza del nuovo CCNL e sulle questioni che ancora rimangono da affrontare per un pieno recupero della dignità negoziale dei lavoratori e quindi delle Organizzazioni Sindacali.

 

Dalla Legge n° 150/2009 al C.C.N.L. del Comparto

Funzioni Centrali Il potenziamento controllato della

Contrattazione Collettiva

Autore: Greco Giulio

In: Diritto del lavoro

Prima di analizzare le principali novità introdotte dal nuovo c.c.n.l. del comparto Funzioni Centrali approvato nella notte del 23/12/2017, è opportuno in via preliminare considerare il panorama legislativo in cui la nuova tornata contrattuale è venuta a collocarsi.

E’ il caso di rilevare che il legislatore, già con i decreti attuativi della riforma della Pubblica Amministrazione (Riforma Madia), più precisamente con il d.lgs. n° 74/2017 e con il d.lgs. n° 75/2017, ha

inciso profondamente riformandoli, sia sul d.lgs. n° 150/2009 (Riforma Brunetta), sia sul d.lgs. n° 165/2001 (T.U.P.I.)

 

Il d.lgs. n°150/2009 aveva notevolmente compresso il potere negoziale pattizio ... continua a leggere


V CONGRESSO UILPA

Modulistica per formalizzare gli incarichi statutari, informazioni utili

 

 

Contrattazioni decentrate